La Fondazione

Il Dott. Maurillio Cipparone, scienziato di fama mondiale nel campo dei parchi, fondatore di Greenpeace Italia, Presidente Onorario della Commissione Educazione e Comunicazione CEC IUCN, Presidente Onorario di Wild-Travellers e Presidente Onorario di altre sette Associazioni Nazionali, ha scritto di noi:

“Apprendo con molto piacere della creazione della Fondazione. A quanto mi risulta è la prima nel suo genere in Italia e poiché conosco la realtà di altri Paesi e l’importanza che una NGO può avere per facilitare il lavoro di un parco e sostenerne la missione, credo che sarebbe opportuno farne conoscere l’esistenza e gli obiettivi presso tutto il sistema delle Aree Protette, regionali e nazionali, nella speranza che possa incontrare e ispirare altre persone di buona volontà…”

Le Città Verdi sono l’unica opzione per un futuro sostenibile

La Fondazione Appia antica avanza nuove frontiere nella scienza, nella politica e nell’innovazione per promuovere e sostenere l’instaurazione di uno sviluppo urbano e di una prospettiva educativa sostenibili attraverso la ricerca, la definizione di una progettualità e la dedizione alla salvaguardia del patrimonio culturale, naturale, storico e artistico.

Si tratta di un ambizioso progetto olistico che opera in collaborazione con altre istituzioni, pubbliche e private, avvalendosi di una forte attenzione al rapporto con la comunità locale. La Fondazione cerca di fungere da incubatrice, mediatrice e partner in un contesto in cui il mondo imprenditoriale, i residenti locali e le pubbliche amministrazioni lottano per trovare opportunità di cooperazione attiva nel perseguimento del bene comune.

Ciò costituisce un tema cruciale all’interno di un parco urbano sostenibile e protetto costretto a dover fare i conti con il rapporto tra la protezione culturale e ambientale e tutte le preoccupazioni inerenti la vita cittadina legata ai residenti e alle imprese locali.

Le nostre operazioni includono il supporto per:

  • La biofilia nel design e città biofiliche
  • La natura come medicina naturale per il benessere fisico e psicologico
  • Agricoltura sostenibile multi-funzionale
  • Restauro ecologico e tutela dei beni ambientali e storici
  • Trasporto e mobilità sostenibili
  • Adozione delle norme di sostenibilità da parte delle imprese e dei residenti
  • Istruzione per lo sviluppo sostenibile (ESD) per posti di lavoro verdi e carriere sostenibili
  • Promozione dell’educazione e dei valori umanistici sostenibili
  • Promozione di parchi urbani socioeconomici sostenibili e protetti
  • Promozione di linee guida per lo sviluppo sostenibile